Swiss Sailing informa

Dopo diverse settimane di importanti restrizioni e decisioni si intravvede la luce in fondo alla galleria. Il Consiglio Federale ha deciso per un allentamento delle disposizioni a suo tempo prese per combattere il Covid-19. È sua intenzione traghettare l’intera popolazione alla normalità e questo in tre tappe. La prima tappa il 27 aprile, la seconda l’11 maggio e la terza l’8 giugno. Obiettivo di questa politica e di non imporre inutili oneri e nel medesimo tempo di tenere sotto controllo il virus.
L’allentamento delle disposizioni rappresenta un ritorno graduale alla normalità anche se siamo comunque lontani anni luce dalla quotidianità.  Vi ringraziamo comunque affinché vi atteniate alle disposizioni e vi comportiate con pazienza e solidarietà.
Cosa rappresenta l’allentamento delle disposizioni per lo sport della vela? Prima di tutto non ci saranno allentamenti nello sport. Centri sportivi e del tempo libero non sono contemplati nelle direttive previste per il 27 aprile e resteranno chiusi almeno fino all’11 maggio. Raggruppamenti con più di 5 persone resteranno pure proibiti durante questi due periodi. Per lo sport della vela questo significa che le attività di club e di vela (allenamenti, regate, corsi di vela, riunioni, attività sociali ecc.) resteranno bloccate e potranno riprendere, sempre che le condizioni lo permettano, non prima dell’8 giugno.