Swiss Sailing informa

Flessibilità per la navigazione a vela, windsurf e kite a condizioni rigorose – Gentili Signore, Egregi Signori, mercoledì scorso il Consiglio Federale ha deciso nuovi allentamenti. Da lunedì 11 maggio, negozi, ristoranti, mercati, musei, archivi e biblioteche possono, pur osservando rigide disposizioni, riaprire. Si può di nuovo veleggiare, ma anche questo, osservando rigide disposizioni. Swiss Sailing, prima delle decisioni del Consiglio Federale, ha redatto un esaustivo concetto di protezione per la vela, windsurf e kite, che comprende basilari condizioni alle quali attenersi. Questo concetto di protezione vale per tutti i club e classi veliche quale base affiché possiate riprendere l’attività, seppur >>>>

News dal Comitato

Il Comitato AVC si riunirà lunedì 4 maggio in videoconferenza per valutare se vi sono le premesse per poter mantenere in calendario la scuola vela prevista a partire dal 30 maggio, se spostarla a fine estate o se annullarla definitivamente. >>>>

Swiss Sailing informa

Informazioni dal Consiglio Federale sulla strategia «uscita sport »Gentili Signore, Egregi Signori, come avete potuto dedurre dalle notizie trapelate negli scorsi giorni il Consiglio Federale, sollecitato dalle federazioni sportive, Swiss Olympic et il Ufficio Federale dello Sport, sta esaminando la possibilità di riprendere le attività sportive. Il CF prenderà una prima decisione il prossimo 29 aprile. In concreto si tratta di quelle discipline sportive che evitano il contatto personale e dove si possono mantenere le disposizioni di sicurezza. Perciò le federazioni sportive devono presentare all’Ufficio Federale dello Sport un esaustivo progetto che verrà poi analizzato dalle competenti autorità federali e >>>>

Swiss Sailing informa

Dopo diverse settimane di importanti restrizioni e decisioni si intravvede la luce in fondo alla galleria. Il Consiglio Federale ha deciso per un allentamento delle disposizioni a suo tempo prese per combattere il Covid-19. È sua intenzione traghettare l’intera popolazione alla normalità e questo in tre tappe. La prima tappa il 27 aprile, la seconda l’11 maggio e la terza l’8 giugno. Obiettivo di questa politica e di non imporre inutili oneri e nel medesimo tempo di tenere sotto controllo il virus.L’allentamento delle disposizioni rappresenta un ritorno graduale alla normalità anche se siamo comunque lontani anni luce dalla quotidianità.  Vi >>>>